Passo a due

Passione e metodo si incontrarono un giorno, come in un improbabile incrocio di vite parallele. Quelle di Silvia e Marco, i giovani managing partners di Primo, nati in Salento senza però essersi mai incontrati, cresciuti professionalmente nei ristoranti in giro per l’Italia, tornati a Lecce per realizzare il progetto che oggi li unisce.

Da studentessa, lei ha la folgorazione per la ristorazione, tanto da portarla gradualmente ad abbandonare un destino di calcoli e scrivania per il mondo del gusto e dei sentori. Diventa, infatti, sommelier professionista e lavora per otto anni in diversi ristoranti, prima come assistente poi collaboratrice diretta di maître di sala e masterclass sommelier.

Lui si laurea in Psicologia del Lavoro nel 2010, ma la ristorazione è nella sua testa e nelle sue esperienze lavorative già da anni. Sommelier professionista e profondo conoscitore delle dinamiche del servizio, ha la fortuna di ricoprire molteplici mansioni in vari ristoranti, con un avanzamento verticale di carriera che oggi giunge all’impresa diretta.

Per Silvia e Marco, Primo è il passo più importante. E hanno deciso di farlo a due.